XIX Congresso Nazionale SIS118 - Società Italiana Sistema 118
“Dalla pratica clinica alla Riforma del Sistema”

 

Cari Colleghi e Partecipanti tutti,

Ci rallegriamo che sia stata individuata Latina come sede di questa diciannovesima edizione del Congresso Nazionale SIS 118.
Come gruppo SIS di Latina, in passato abbiamo organizzato diversi convegni regionali a carattere monotematico, che hanno avuto un certo successo, ma il congresso nazionale ci emoziona ancora di più.

È un grande piacere per noi ospitarvi, nel miglior modo possibile, in questa terra Pontina oggi molto operosa e rigogliosa, ricca di risorse naturali ed umane; questi territori bonificati, una volta paludosi e impervi, sono traboccanti di storia, di tradizioni millenarie e di notevoli bellezze naturali, che meravigliosamente si fondono assieme.

E in modo particolare, nello scenario del lungomare di Sabaudia, che offre uno spettacolo paesaggistico di rara bellezza; qui soggiornò Ulisse per un lungo periodo, di ritorno dalla guerra di Troia, ammaliato dalla maga Circe; proprio nel punto in cui è situata la struttura che ci ospita, il mare, il lago, le splendide dune mediterranee e il promontorio del monte Circeo, offrono alla vista un panorama mozzafiato.

Ricordiamo altresì Latina e Sabaudia quali città di fondazione di grande interesse architettonico, il cui stile è stato “copiato” in diverse città del mondo. Da non trascurare infine i dintorni collinari presenti su questo territorio, con borghi di grande interesse culturale e artistico, come Sermoneta, Cori, Sezze, Terracina, ancora poco rappresentati negli itinerari turistici più conosciuti, ma di grande attrattiva per i visitatori, anche sotto il profilo enogastronomico.

Lo sforzo che si è fatto è stato quello di rendere possibile un evento che fino ad oggi, a causa delle ben note limitazioni dovute alla pandemia, sembrava irrealizzabile; sono stati invitati alcuni dei maggiori esperti a livello nazionale ed internazionale nel settore dell’emergenza sanitaria territoriale, attuando nel contempo, con rigore, tutte le misure che la pandemia ha reso necessarie per assicurare lo svolgimento dei lavori in condizioni di assoluta sicurezza.

Le tematiche da affrontare saranno sia quelle classiche dell’emergenza territoriale con sezioni dedicate, prettamente tecnico-scientifiche, sia quelle che riguardano il profilo organizzativo e legislativo del 118 , con la presentazione ufficiale ad una platea che ci auguriamo il più ampia possibile, delle linee di indirizzo terapeutico dell’emergenza territoriale e dell’elisoccorso, che la società ha emanato recentemente, compreso l’aggiornamento delle stesse e delle linee guida in ambito scolastico riguardanti la prevenzione dell’infezione Covid 19 proposte dalla società.

Non mancheranno altre sessioni riguardanti gli approfondimenti inerenti la pandemia in atto e le strategie possibili messe finora in atto, per affrontarla al meglio. Altra importante tematica che sarà trattata, riguarda la proposta di riforma del 118 che sta percorrendo in Parlamento il suo iter legislativo e che, una volta licenziata e attuata, rappresenterà un momento epocale per gli operatori e per gli utenti, che godranno dei benefici di una moderna e avanzata organizzazione del soccorso sanitario pubblico, uniforme su tutto il territorio nazionale.

Auguriamo a tutti una serena partecipazione all’evento, anche come momento di condivisione amicale, oltre che occasione di approfondimento scientifico-culturale delle tematiche del settore dell’emergenza sanitaria territoriale, che ci sono particolarmente care.

 

Rossella Carucci
Presidente del 19° Congresso Nazionale SIS 118